Pagina principale

Da Italia Wiki.

Italia


Regioni

L'Abruzzo è noto soprattutto per le località marittime ed per i tre grandi Parchi Nazionali: nell'intera regione quasi un terzo della superficie totale è riserva naturale. Non c'è quindi posto migliore per gli amanti delle escursioni, per gli appassionati di flora e fauna selvatica, per ammirare paesaggi incontaminati e per godersi uno splendido mare.

Una perla incastonata fra la Calabria e la Puglia, nell'estremo meridione d'Italia, è bagnata da due mari, solcata da cinque fiumi e sul suo territorio si ergono alte montagne. Le sue città ricche di storia, monumenti, arte e reperti archeologici, ci recano testimonianze dall'età della pietra ai giorni nostri passando dai resti ellenici di Metaponto, ai "Sassi" di Matera, dai castelli di Federico II alle abbazie benedettine. Luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, dove le tradizioni si fondono alla calorosa accoglienza della gente.

La Calabria, cuore della Magna Grecia, offre ricchi itinerari archeologici e musei che custodiscono pezzi unici, antichi monasteri bizantini, castelli e torri che si ergono a picco su un mare color smeraldo incredibili le ricette tradizionali ed i prodotti tipici di terra e di mare per la delizia del palato. La "punta dello stivale": quasi 800 chilometri di costa dove si alternano scogliere a picco sul mare e meravigliose spiagge, mentre nell'entroterra si ergono imponenti montagne con vette di oltre 2000 metri; buona parte del territorio è stata dichiarata riserva naturale e vi sono stati istituiti tre Parchi Nazionali.

Pulcinella, mandolino, sole e mare, storia antica e tradizioni radicate, il cuore dell'italianità più conosciuta all'estero; la regione della pizza, degli spaghetti e della mozzarella, della musica e della canzone napoletana. Luoghi d'arte e archeologia, isole incantate: tutto qui meriterebbe una visita, basti citare la Reggia di Caserta, Capri, Ischia, Pompei ed Ercolano, la costiera amalfitana, le riserve naturali e l'area vulcanica dei Campi Flegrei.

In questa regione la parola d'ordine potrebbe essere: stare bene e divertirsi; in Emilia Romagna non manca proprio nulla per trascorrere momenti di sana allegria e di relax: il mare, le terme, i parchi di divertimento, l'arte, ogni genere di intrattenimento e alberghi per ogni esigenza ed ogni possibilità. E come non citare la cucina di questa regione che vanta tentativi di imitazione in tutto il mondo? Qui nascono le lasagne, i tortellini, le piadine, i migliori salumi ed il buon vino cui fanno da contorno la calorosa accoglienza e la simpatia innata della gente del posto.

La regione più a est dell'Italia settentrionale si affaccia su uno splendido mare che degrada dolcemente e, nella vasta laguna di Grado, si può ancora ammirare il volo dei cigni selvatici e gli stormi di cormorani e falchi di palude. Anche qui, come in tutte le regioni d'Italia, non si potranno non apprezzare i vini, l'artigianato ed i prodotti gastronomici. Tanto da vedere, tanti i luoghi da visitare, fra questi la Carnia e l'altopiano del Carso per gli appassionati di geologia.

Una delle regioni italiane più ricche di storia, miti, leggende e siti archeologici. Roma non ha bisogno di presentazioni, ma il Lazio possiede un patrimonio naturalistico, storico ed artistico che travalica i confini della capitale: le campagne, i colli, i laghi vulcanici, i parchi naturali ed anche alcune località balneari sulla costa tirrenica meritano di essere menzionati e visitati.

Una stretta striscia di terra, bagnata dal mare e protetta dalle montagne dell'Appennino Ligure. Grandi città dove industria e storia si intrecciano, piccoli borghi arroccati sui monti, dove le case si affacciano su ripidi dirupi e le strade si contorcono fra mare e roccia. Angoli incantati di natura ed una morfologia che regala a questa regione un clima molto temperato, unico per la sua latitudine: anche a questo si deve la grande fortuna della Liguria che vanta, nonostante il terreno faticosamente rubato ai fianchi delle montagne, coltivazioni di fiori, olive agrumi e viti, ed un notevole afflusso turistico in ogni stagione dell'anno.

E' il cuore pulsante dell'economia nazionale, ma la Lombardia offre anche innumerevoli luoghi d'arte, di divertimento, di sport: città ricche di storia, montagne innevate in inverno e ghiacciai per lo sci estivo, i laghi, la cucina tradizionale di ogni zona, che delizia i palati amanti dei sapori della terra, rendono questa regione una zona dalle mille sorprese e dalle mille possibilità.

Le Marche si trovano nel centro Italia, si affacciano sull'Adriatico e vantano note località balneari, caratterizzate dal clima dolce e da grandi spiagge perfettamente attrezzate. Addentrandosi nell'interno si attraversa una rigogliosa campagna che cede il passo alla maestosità dei Monti Sibillini e dei Monti della Laga, che fanno parte del Parco Nazionale del Gran Sasso. Regione ricca di storia e di siti archeologici dispone di tutti gli ingredienti per una vacanza culturale e di svago.

Il Molise affaccia, per un piccolo tratto sull'Adriatico, dove sono sorte tranquille località balneari con spiagge attrezzate, oltre al grande centro abitato di Termoli: ricco di storia e recentemente rilanciato come meta turistica grazie alle suggestive Torri di vedetta dei tempi dei Saraceni, alle chiese ed ai castelli ed all'incremento della ricettività e dei servizi. Nell'entroterra si trovano innumerevoli siti archeologici, resti italici, sanniti e romani. Quasi al confine con la Campania, a pochi chilomteri da Campobasso, si arriva a Campitello Matese, località montana a 1400 metri sul livello del mare ai piedi del monte Miletto dove, in inverno, è possibile praticare sport sulla neve.

Protagonista della storia d'Italia degli ultimi secoli, con Torino proclamata prima capitale del Regno d'Italia nel 1861, il Piemonte possiede un mirabile patrimonio culturale ed artistico, ma anche indiscusse doti paesaggistiche e naturalistiche: dalle sue alte vette, perfette per gli sport invernali, passando per dolci colline, si giunge all'ampia pianura alluvionale del Po, che in questa regione ha la sua sorgente: panorami variegati e Parchi Nazionali, Riserve Regionali e Statali, conservano intatta la bellezza di questi luoghi e proteggono la fauna che li popola. Regione produttiva, vanta grandi industrie ed uno sviluppo intensivo dell'agricoltura, boschi di noccioli, risaie e famosi vitigni dai quali vengono prodotti vini di eccellente qualità e prestigio internazionale.

Il "tacco" dello stivale vanta un patrimonio paesaggistico e naturale di tutto rispetto: centinaia di chilometri di spiagge ed un entroterra fertile e ricco di storia. Coltivazioni di ulivi il cui verde fogliame spicca sul rosso terreno argilloso, paesi dalle costruzioni bianchissime, grotte incantate, riserve naturali e gli immancabili prodotti enogastronomici ed artigianali.

Una grande isola, un mare da sogno costellato di arcipelaghi ed una cultura radicata ed antica, legata più alla terra che al mare, un mare che nei secoli ha portato dominatori ed invasioni e forse per questo visto con timore dagli antichi abitanti. Terra di pastori ed allevatori, contadini ed artigiani, tradizioni ancora vive ed autentiche che sopravvivono fra turisti e bagnanti, natanti di lusso e nuove tecnologie. La Sardegna offre inalterato l'inconfondibile profumo della sua vegetazione, i colori della sua primavera di ginestre, mimose ed oleandri; lunghe spiagge bianche e piccole calette incastonate fra rocce disegnate dal vento e, nell'interno, boschi di querce da sughero, eucalipti ed ulivi.

La più estesa regione d'Italia nonchè la più grande isola del Mediterraneo. Sole, mare, siti archeologici, alte montagne innevate e l'Etna, il più grande vulcano attivo d'Europa fanno della Sicilia una terra incantata, dove ogni luogo riserva una sorpresa. Tra gli immancabili prodotti tipici regionali, questa regione si distingue per i dolci: cassate, marzapane, latte di mandorla, granite e cannoli la rendono un paradiso per i più golosi.

Difficile riassumere in poche righe tutto ciò che offre questa regione: città ricche di arte e di storia, mete per una vacanza culturale; riserve naturali, parchi faunistici e paesaggi incantevoli fanno da cornice a borghi medievali e strutture agrituristiche dove tornare indietro nel tempo e ritrovare il contatto vero con la terra; lunghe spiagge attrezzate, alberghi e divertimenti, stabilimenti termali ed una tradizione eno-gastronomica che propone prodotti di eccezionale levatura, per una vacanza dedicata al benessere ed al piacere del corpo e della mente.

Montagne, pascoli, natura, produttività, antiche tradizioni, agricoltura ed artigianato in un'unica realtà: il Trentino Alto Adige. Le Dolomiti con la loro magnifica imponenza, gli animali selvatici ed i paesi incastonati nelle innumerevoli valli od adagiati su dolci pascoli, offrono uno spettacolo quasi unico per suggestione e bellezza in ogni stagione. La produzione del vino, nato strappando terreno fertile alle pendici dei monti e le tradizioni culinarie e folkloristiche, antiche di secoli, sono ancora vive ed armonicamente integrate con la modernità dei servizi ed il calore dell'accoglienza e rendono questa variegata regione la meta ideale per una vacanza indimenticabile.

Piccola regione, situata nel cuore del centro Italia, come una pietra preziosa dalle mille sfaccettature. Palazzi e monasteri, castelli e torri si fondono armonicamente con il dolcissimo paesaggio di questo territorio fatto di pianure e colli dalla morbide curve ricoperti da girasoli e grano dorato, vitigni ed uliveti. Ogni paese, ogni borgo ha una storia da raccontare, opere d'arte da mostrare ed uno scorcio di paesaggio per deliziare lo sguardo.

Una piccola regione incantevole, posta all'estremo nord dell'Italia, un gioiello per gli amanti della natura, della montagna e del buon cibo. La Valle d'Aosta offre panorami incontaminati ed antiche tradizioni da scoprire. In inverno neve e chilometri di piste, in estate pascoli e sentieri da percorrere al sole, completano il quadro le terme ed il Casinò di Saint-Vincent per una vacanza ideale per tutti.

Geograficamente variegato, il Veneto si affaccia sull'Adriatico e si inerpica fin sulle Dolomiti bellunesi. Vanta città d'arte conosciute a livello mondiale, basti citare Venezia e Verona e poli industriali di importanza nazionale; qui turismo, imprenditoria, cultura e storia, vini pregiati e prodotti artigianali e gastronomici, natura e folklore si intrecciano a formare un ritratto dalle mille sfaccettature.